giovedì 31 marzo 2016

Le nostre vacanze pasquali

Giusto oggi i bimbi sono rientrati all'asilo, dopo un'intera settimana a casa, una settimana di vacanza anche per me che ho optato per trascorrere intere giornate con marito e figli da venerdì a lunedì e di regalarmi anche il martedì di nullafacenza.


Non ho cucinato, non ho pulito e non ho nemmeno rifatto i letti in questa settimana. Sciagurata!

martedì 29 marzo 2016

Colazioni e merende

La scorsa settimana vi ho parlato dei primi veloci in casa Po, oggi vi dico come ci organizziamo con merende e colazioni.


L'auto-produzione mi piace parecchio ma vado molto a periodi, a volte faccio tutto da me, a volte proprio no me ne dice di mettere le mani in pasta e per fortuna ho scovato il nostro forno.

venerdì 25 marzo 2016

Via il dente il dolore resta

Erano le 20 quando ieri sera mi sono tuffata nel letto, peccato che alle 20.30 fosse già terminato il mio tempo per dormire.
Fino alle 4 di stamattina ho sperato che Dodo mi lasciasse riposare un po', tra mezzanotte e le due ho rincuorato un MisterDu paranoico e alle 7.30 mi sono trascinata in cucina per saltare la colazione.

 Ore 11.15, caspio che puntualità, sono stesa sul lettino del chirurgo nell'ambulatorio dentistico, un mix di gioia - dopo un mese di dolore a palla e tachipirina come acqua - e paura.

giovedì 24 marzo 2016

Ci sono rapporti e rapporti

Mi assento un po', il piccolo Dodo, l'avvio di questa trismaternità da conciliare con gli impegni quotidiani mi ha tolto sonno e tempo per scrivere.
In realtà si tratta solo di incastrare bene tutto e ci sto ancora lavorando, racconterò.


Stamattina però un paio di incontri fortuiti mi hanno fatto riflettere, pensavo alle relazioni, che arrivano, che passano, che restano.

martedì 22 marzo 2016

Primi veloci

A voi capita mai di arrivare a casa in ritardo per preparare pranzo, o cena?
A me spesso. Magari ero fuori coi bimbi, o a fare la spesa, o mi sono persa in chiacchiere con qualcuno incontrato per strada, o sono stata rapita dal pc ignorando le ore che si beffeggiano di me.

Gnocchi di patate al pomodoro.
 Dal lunedì al venerdì il marito - se torna per pranzo - sta giusto un'ora e un quarto in casa e in quel tempo deve mangiare, lavarsi i denti e stare pure con i bambini, che anch'essi tornano per pranzo, li prendo dall'asilo alle 12 e alle 14 Ciomi spesso rientra, Bughi col cavolo!, lui resta a casa il pomeriggio.

lunedì 21 marzo 2016

Ricordi d'infanzia

Un dono per ogni bambino.
I nonni.

Copyright @mammanontiarrabbiare 
Un tempo i più godevano della presenza quotidiana dei nonni, via via negli anni sempre meno nipoti hanno i nonni vicini.
Da piccola ho avuto l'onore di essere cresciuta dalla nonna materna, la mia Principessa da sempre e per sempre, era una di famiglia, una seconda madre, un'educatrice amorevole che quando alzava la voce le veniva la tosse, che mi avrà dato pure qualche sculaccione ma c'era lei silenziosa di fianco al mio letto quando avevo la febbre, c'era lei quando mamma faceva tardi la sera con le amiche a preparare i costumi di carnevale, c'era lei a farmi dormire serena quando mamma andava in gita con le amiche una settimana a primavera.

domenica 20 marzo 2016

Ho capito che

BabboPo è stato fuori per lavoro, all'estero e Italia.


BabboPo quando è in trasferta non telefona, manda sporadici messaggi ma clicca like su Fb e allora so che è vivo e vegeto.

sabato 19 marzo 2016

La festa del papà in casa Po

Per la sua festa ha rimesso piede in casa, nel cuore della notte, dopo giorni lontano da noi, giorni in cui ci è mancato tanto ma in cui ci siamo adattati, sopravvivendo nonostante lui sia l'unico nostro appiglio. Quest'anno era qui, lo scorso anno no e Ciomi era dispiaciutissima che non poté consegnare il suo lavoretto e dovette snocciolare la poesia per telefono.


Per la sua festa ha passato metà notte in bianco che il piccolo Dodo deve aver capito che era tornato papà e non ne voleva sapere di riaddormentarsi e così da mezzanotte alle 4 è stato bello stare seduti sul letto a luce accesa.

venerdì 18 marzo 2016

Ciao ciao puerperio: ri-mettiamo la prima!

Viaggiavo in retromarcia.
Ebbene sì da quando siamo tornati a casa, quel sabato 13 febbraio, io viaggiavo con la retromarcia.


E questa andatura mi ha messo a dura prova, mi ha fatto vacillare, probabilmente mi ha proprio messo in ginocchio: io che fino al giorno prima del ricovero, nonostante il pancione e la difficoltà a tenermi in piedi, riuscivo a tenere le redini dell'organizzazione familiare, io ero in balìa della situazione, una situazione 'nuova' che non riuscivo a gestire.
E non riuscire a gestire le situazioni per me è sinonimo di catastrofe!!!
Stress, nervosismo, impazienza sfondano la porta della me più intima e addio sorrisi e cuori colorati, all'improvviso ero irascibile (più del solito), insofferente e insopportabile.

giovedì 17 marzo 2016

Mettiamo i dentini col sorriso

Esco da una settimana in cui Biuz ha richiesto un altissimo, direi illimitato, contatto e mi appresto ad entrare in una settimana ancor più dura se lui avrà ancora così bisogno di braccia, coccole e rassicurazione.

Tratta da dentinale.it
Questa settimana mi ha fatto tornare in mente che presto affronteremo di nuovo quel periodo tanto temuto da ogni genitore: l'arrivo dei dentini.

L'arrivo dei dentini, porta con sé fastidio, insofferenza, talvolta dolore, lacrime dei piccoli e sfinimento dei grandi.

Giorno e notte si fondono in una danza che prosciuga la pazienza.

martedì 15 marzo 2016

Torta salata cotto e formaggio

Oggi un classico, un piatto unico veloce e gustoso: la torta salata.


Per noi un salva-pasto quando rientriamo tardi e vogliamo mangiare velocemente, ideale per i compleanni, per un aperitivo, per un pic-nic, golosissima sia appena sfornata e ancora filante, sia fredda.

domenica 13 marzo 2016

Anche quest'anno l'8 marzo

Eccolo il giorno della festa della me-donna.


Sul post uscito martedì su Mamma Aiuta Mamma ho svelato il mio regalo per l'occasione: la parrucchiera!

venerdì 11 marzo 2016

Il mondo dei My Little Pony

I My Little Pony sono gli idoli e amici delle bambine di oggi e di ieri; si contano più di 100 milioni di pony in circolazione e continua a crescere il numero degli appassionati.



Hasbro ha così ideato un vero e proprio club ufficiale, il Club dell'Amicizia, dedicato al mondo dei My Little Pony, il giocattolo più collezionato al mondo; con pochi click anche tu entrerai a far parte di questa grande 'famiglia'.
Una volta effettuata la registrazione troverai video e contenuti speciali, videogames, sondaggi e cacce al tesoro; più si partecipa attivamente più punti amicizia si accumulano.

giovedì 10 marzo 2016

Stickerkid: etichette per bambini

Stickerkid è una società svizzera, nata nel 2004, che produce etichette termoadesive e adesivi personalizzati utilizzando materiali di qualità per rendere i prodotti sicuri al 100%.


Grazie alla collaborazione con questa azienda ho avuto modo di testare il servizio e il nuovo pacchetto di etichette per l'asilo da 94 stickers per bambini.

mercoledì 9 marzo 2016

Il post di papà (o babbo) Po


[La parola a MrDu]

“Lo sai no, che è una bella responsabilità?” dice l'addetto alle vendite mentre impacchetta la fascia elastica per mia moglie.
“Sì, e poi è anche il terzo, ma la fascia andrà bene anche dopo?”
“Sì, sì, la può regolare, tanto le ci vorrà un mesetto per rimettersi.”
“Ah, ok, grazie!”


Esco dal negozio, sono passate solo poche ore, Chiccolinx è nato verso le 20:00. Sta bene. Per fortuna. Ce la siamo vista scura. Mia moglie ha bisogno della fascia perché ha fatto il cesareo, e senza fascia "non riesci ad alzarti" dicono. Corro a portargliela. Per fortuna stamani è di buonumore.

martedì 8 marzo 2016

Ciambella al cocco e nocciolata

Torniamo in cucina e visto che ho un neonatino appiccicoso e non trovo il meitai, attualmente le mie braccia sono occupate quasi perennemente.
I dolci li preparo al mattino approfittando della mezz'ora che il  piccolo koala è tra le braccia del babbo.


Ecco allora un'altra ricettina veloce veloce ma assai assai buona.

lunedì 7 marzo 2016

Pasqua con chi vuoi

Con Pasqua alle porte e l'imminente ricerca delle uova per i miei bimbi la mente scivola a quando ero bambina io.


A Pasqua avevo tante di quelle uova da scartare: mamma e papà, nonni, zii vicini e lontani, ed ero l'unica bambina in famiglia, quante uova mi regalavano!
La domenica di Pasqua ci si alzava e con calma ci si preparava vestiti a festa, con pantaloni o gonnelle molto chic; c'era la doccia, il parrucco e allora avevo dei lunghissimi capelli ricci, il tutto mentre nonna in cucina sfornava manicaretti profumati.

domenica 6 marzo 2016

Un ricordo che voglio appuntare

Ecco un ricordo, un ricordo tra i tanti, un ricordo che voglio appuntare.


Questa settimana è stata caratterizzata dal ritorno dei mimmi all'asilo, dopo due settimane a casa con febbre, raffreddore, tosse, varie ed eventuali.

sabato 5 marzo 2016

Detti che passano di moda

Grazie a Il bello di essere mamma stendo questo post il cui tema è, riprendendo un vecchio detto popolare: i figli sono delle madri?


In un certo senso sì, ma nel 2016 ormai questo antico modo di dire (o credenza) si può archiviare come superato, almeno nella maggior parte delle famiglie che conosco.

In casaPo sì sono io che gestisco maggiormente i figli, sono io ad essere in prima linea, 24 ore su 24, dal 2010 ormai; per necessità, per scelta, per filosofia familiare io ho lasciato - o meglio persi e non ricercai - il lavoro fuori casa, nel tempo ho intrapreso la strada del lavoro da casa con un obiettivo ben preciso a cui ancora non sono arrivata ma passetto passetto ora un mezzo lavoretto ce l'ho e spero di raggiungere la meta.
Ma torniamo a noi...

venerdì 4 marzo 2016

Piccolo ingegnere con Play-Doh Town

La pasta da modellare piace a tutti i bambini, al mio Bughi piace proprio tanto.
 Grazie ad Hasbro, Bughi ha avuto modo di lanciarsi in una nuova avventura, quella di creare la città dei suoi sogni, partendo dall'adoratissimo camion dei pompieri.

giovedì 3 marzo 2016

Organizzazione domestica: il decluttering

Tutti prima o poi abbiamo bisogno di fare spazio nelle nostre case e nelle nostre vite.


Liberarsi dal superfluo è il pensiero-base del decluttering.

mercoledì 2 marzo 2016

La degenza: l'indifferenza dei calli pestati

Chiudo con questo post il racconto del mio terzo parto, avvenuto nell'ospedale di Macerata.
Va da sé che se mai decidessimo di avere altri figli lì non metterei più piede, ormai la fiducia è evaporata nell'oblio.


Dove eravamo rimasti?
Ah sì, finalmente Chiccolinx è realtà (il racconto del mio parto cesareo lo trovate qui) dopo un braccio di ferro durato una giornata (per chi non sapesse leggete invece qui).

martedì 1 marzo 2016

Torta al latte (senza uova)

Tra i postumi del parto, l'influenza e il mal di denti ho trovato il tempo di preparare un dolcetto, che è stato spazzolato nel giro di 24 ore.


Una ricetta velocissima e facilissima da realizzare.